Consigli e buone pratiche per rendere il tuo profilo Instagram performante e coinvolgente, partendo dalle basi

E’ risaputo, Instagram è tra i social network che vanno per il meglio nell’attuale panorama del web. Tutto questo grazie alla sua natura visiva, immediata, coinvolgente e accattivante. E’ infatti, con i suoi 800 milioni di utenti confermati, assieme a Facebook (del quale è proprietà) il social generalista più celebre. Oggi per te alcuni consigli per migliorare il tuo profilo Instagram, per renderlo interessante e performante.

I filtri e le personalizzazioni per migliorare il profilo di Instagram
Questo per creare la giusta unione tra elemento visuale ed elemento emozionale, che darà vita alla fiducia coi tuoi follower. Che tu voglia presentare un prodotto, voglia fare un’attività di personal branding o abbia un profilo aziendale su cui puntare, ci sono svariati modi per ottenere buoni risultati dal social visivo per antonomasia. Ricorda anche un’altra cosa: sii gentile, condividi e NON essere egoista!

Cerca profili simili al tuo

Prima di iniziare, valuta attentamente il panorama che hai attorno. Accomuna il tuo profilo Instagram ad altri simili, seguili, analizzali e partecipa. Guarda bene cosa postano, quali loro contenuti hanno maggiore engagement e che tipologie di persone seguono quei profili. Fallo per bene e prendi spunto, perchè potrebbero essere le stesse persone a cui punti. Tali profili possono essere competitor, ma possono diventare anche tuoi grandi alleati.

Dai un taglio uniforme

Non pensare ad ogni contenuto pubblicato come un singolo e separato essere, bensì cerca di creare un filo conduttore tra tutti i post che creerai. Che sia un’angolazione qualora tu presenti dei lavori fotografici o una serie di filtri per i tuoi selfie, dai un segno distintivo ad ogni tuo contenuto, affinchè sia sempre riconoscibile dai tuoi fan. Ciò riguarda anche l’utilizzo di hashtag particolari. Non scordare poi di correlare anche l’immagine profilo e la bio, che ora permette di inserire anche hashtag e link.

Fai uso di hashtag

Realizza che su Instagram gli hashtag hanno un ruolo cruciale, sono infatti molto più importanti di quanto lo siano su Facebook. Ogni post permette un minimo consigliato di 5 fino ad un massimo di 30 hashtag, da inserire liberamente o all’interno di un copy da te scritto. Il testo non fa solo da accompagnamento descrittivo all’immagine, ma con i giusti hashtag permette di veicolare il contenuto. Grazie a loro può essere reperito attraverso il motore di ricerca interno. Attenzione però a non usarne in maniera smodata, un testo di soli hashtag non è piacevole da leggere! Un consiglio tecnico può essere utilizzarne alcuni da te creati da zero assieme ad altri già particolarmente affermati, così da aiutare a crescere i primi. Per aiutarti puoi inoltre crearti una lista di hashtag da utilizzare frequentemente.

Crea acquolina in bocca

Crea nel tuo pubblico una sensazione di urgenza e di bisogno dal tuo profilo Instagram, con contenuti di offerte o qualcosa di particolarmente importante a seconda del tuo settore professionale. Cattura l’attenzione con contenuti esclusivi, qualcosa che solo te puoi avere! Qualora tu ne abbia la possibilità, presenta i tuoi nuovi prodotti direttamente sul social visivo.

Gioca con le storie

Instagram è stato il primo social network a testare le storie. Pubblica foto e video con un’apposita funzione chiamata Stories e stuzzica la curiosità dei tuoi follower, con una storia fatta di immagini e video che può ripercorrere una durata di max 24 ore. Racconta le tue avventure quotidiane, in modo dinamico, accattivante e semplice.

Organizza contest

Chiama a raccolta i tuoi follower con un contest. Puoi ad esempio organizzare un concorso sulla foto migliore, utlizzando un determinato hashtag di tua creazione, che i tuoi fan pubblicheranno sul loro profilo. Oltre al contenuto migliore, puoi mettere al centro del tuo contest, ad esempio, la foto con maggior numero di like o di commenti. Ricordati poi di organizzarti anche per i premi!

Partecipa, rispondi, ingaggia!

Non vivere passivamente la tua creatura, sarebbe un errore madornale. Nutrila, ma non di briciole! Non limitarti a postare contenuti, bensì partecipa alle discussioni su altri profili e cogli l’occasione per farti vedere. Quando ricevi un commento non limitarti a leggerlo ma rispondi, anche con un semplice ‘grazie’ o dando informazioni qualora ti chiedano qualcosa di particolare. Non avere paura di feedback negativi (non cancellarli, non faresti bella figura), ma al contrario respira profondo e rispondi a questi ultimi, sempre a modo. Sfrutta ogni feedback per migliorarti. Ingaggia poi altri profili nelle discussioni e nei tuoi post qualora sia possibile, sempre con moderazione e senza esagerare.

Consigli e miglioramenti per il tuo profilo Instagram
Come in ogni altra incarnazione del Digital Marketing, anche nelle strategie per Instagram non esiste una formula unica sicura. Tutto cambia in base al tuo segmento professionale, non è infatti un caso che ogni campo sia così settorializzato. Tuttavia, con la conoscenza delle prime basi, puoi già sfruttare in modo notevole le potenzialità del tuo profilo Instagram. Sperimenta, sporcati le mani, giocaci e non aver paura!

Starlife Web Agency

Appassionato di web design, grafica web, SEO, web marketing e fotografia, divoratore compulsivo di film e serie tv, sempre pronto a nuove avventure geek